URBINO E MONTEFELTRO

URBINO E MONTEFELTRO
da€ 342
URBINO E MONTEFELTRO
da€ 342
Nome e cognome*
La tua Email*
La tua richiesta*
* Acconsento a Termini e Condizioni di Servizio e Trattamento Dati e Privacy.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step
Salva nella lista dei desideri

Adding item to wishlist requires an account

712
7 giorni / 6 notti
Disponibilità : Su richiesta
Urbino e Montefeltro
MARCHE
Tuquitour > Europa > Italia > Marche > URBINO E MONTEFELTRO

Urbino e Montefeltro. Siamo nelle Marche.

MARCHE

da € 342 a persona

7 giorni / 6 notti

€ 342 a persona

Bassa stagione 2021

€ 388 a persona

Luglio e Agosto 2021

€ 411 a persona

Ponti e Festività 2021

Godere del panorama di Urbino e dei paesaggi del Montefeltro è un’esperienza da fare almeno una volta nella vita. 

Scopri l’arte, la storia e la natura racchiuse nella città di Raffaello, patrimonio UNESCO, gustando le tipicità della cucina marchigiana.

Dettagli di Viaggio

DURATA

7 giorni / 6 notti

SISTEMAZIONE

n. 6 notti in camera doppia con sistemazione in appartamento (minimo 2 persone). A disposizione set light breakfast con caffè, tè, marmellate.

ESPERIENZE

  • Urbino. Ingresso al Palazzo Ducale
  • 1 light lunch da Monia ad Urbino
  • 1 visita ad Azienda Agricola Storica con degustazione di vino

LA QUOTA COMPRENDE

  • 6 notti in appartamento
  • Ingresso Palazzo Ducale ad Urbino
  • Light lunch ad Urbino
  • Visita ad azienda agricola + Degustazione Vino
  • Assicurazione Medico Bagaglio
  • Assistenza Tour Operator H24

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Mezzo di trasporto
  • Assicurazione annullamento Covid € 22,00
  • Tutto quanto non espressamente segnalato nella sezione "La quota comprende"
Gallery
Da vedere nei dintorni
  • FanoTra arte, cultura e mare
  • PesaroCittà di Rossini
  • Colli al MetauroE i suoi 5 Borghi, il Museo del Balì e la Ex-Chiesa del Gonfalone
  • MombaroccioLa magia del borgo
  • GradaraLa rocca e il mito degli amanti Paolo e Francesca
  • San LeoAffascinante borgo del Montefeltro citato anche da Dante nella Divina Commedia